23 ottobre 2016

Il taxi piccolo

(età 1-3 anni)

C'era una volta un taxi piccolo piccolo.
Era così piccolo, ma così piccolo, che dentro non ci entravano le persone normali, ma soltanto quelle molto piccole.
Questo taxi piccolo sognava di diventare grande, e ogni volta che vedeva una macchina grossa sospirava e diceva "Oh, come vorrei essere grande, grosso e bello come lei!"

Un giorno il taxi piccolo piccolo aveva caricato un bambino piccolo con il suo cagnolino piccolo e li stava portando a fare un giro per la città.
Ad un certo punto si fermarono ad un semaforo rosso.
Davanti a loro c'era una macchina enorme! Bellissima! Tutta lucida e colorata!
Il taxi piccolo piccolo disse a voce alta "Oh! come vorrei essere grande, grosso e bello come te!"
La macchina si girò ma non vide nessuno.
"Chi ha parlato?" chiese.
Allora il taxi piccolo piccolo rispose "Io! Sono io che ho parlato! Sono qui dietro di te!"
La macchina si girò ancora. Guardò a destra, a sinistra, ma non vide ancora nessuno.
"Sono qui! Sono io! Guarda più in giù, sono qui sotto!" gridò il taxi piccolo piccolo tutto emozionato.
Allora la macchina guardò a destra, a sinistra, in alto e in basso… e vide il taxi piccolo piccolo che la guardava ammirato e faceva segnali con i fanali per farsi notare.
La macchina lo vide e lo ignorò, e non appena scattò il verde partì rombando forte con il motore, e fece una nuvola di fumo nero che ricoprì tutto il taxi piccolo.
Così il taxi piccolo piccolo iniziò a tossire per il grande fumo "Cofh! Cofh!"
E il bambino piccolo, nel taxi piccolo, tossì pure lui "Cofh cofh! Cofh cofh!"
E il cagnolino piccolo del bambino piccolo nel taxi piccolo piccolo tossì con la tosse dei cani "Buf! Buf! Buf!"

Il taxi piccolo ci rimase così male, che disse "Ecco, se diventare grandi e grossi e belli significa essere antipatici ed altezzosi, allora preferisco essere piccino come sono, ed essere educato e gentile con tutti!"
Da quel giorno il taxi piccolo piccolo non desiderò più essere diverso da com'era, perché aveva capito che la cosa più importante è essere amati e avere buoni amici, e che la bellezza da sola non serve a nulla.

Nessun commento:

Posta un commento